CONDIVIDI
Un vero e proprio desk virtuale, che oltre a raccontare #live il Carnevale di Acireale, risponde in tempo reale alle richieste di turisti e cittadini: traffico, programma eventi, indicazioni stradali, logistica, parcheggi, curiosità, andamento e soste dei carri. Il mondo digital che ruota intorno al divertimento carnascialesco racchiude un pubblico trasversale che cresce di anno in anno, fino a diventare – in questa edizione 2017 – cuore pulsante della manifestazione. «Abbiamo deciso di affidare il coordinamento al prof. Davide Bennato dell’Università di Catania, per potenziare gli spazi dei social network, oggi strategici per attrarre le nuove generazioni e offrire una vetrina globale ai maestri artigiani e alle bellezze della nostra città – spiega il presidente della Fondazione Carnevale Acireale Antonio Belcuore – l’anno scorso due milioni e 900mila utenti hanno seguito l’evento attraverso le pagine ufficiali di Facebook, Twitter, Instagram e YouTube: strumenti innovativi per “connettersi” con le atmosfere allegre di questi giorni. Speriamo di far crescere questo dato, a dimostrazione dell’impegno che tutta la squadra sta mettendo in campo». Così la vetrina 2.0 - hashtag ufficiale #acicarnevale - diventa anche sportello al servizio degli utenti, con un’organizzazione che conta un team composto da 7 strategist – dislocati su più fronti – che seguono ogni minimo dettaglio e che postano in rete immagini colorate e rappresentative. Domenica 26 febbraio, giornata clou del programma, la Fondazione inoltre trasmetterà - dalle 17.00 alle 21.00 - la diretta sul canale YouTube, con immagini della sfilata dei carri che verranno distribuite alle televisioni accreditate. «Il nostro Carnevale viaggia in tempo reale sulla rete: telefonini in mano per riprendere le esibizioni dei carri e postare video, foto e commenti. È questo il riscontro più evidente della bellezza della manifestazione – continua il sindaco di Acireale Roberto Barbagallo - è una grande festa popolare, e nonostante sia figlia di una tradizione che si perde nei secoli passati, oggi corre veloce e cavalca tutti gli strumenti della tecnologia per raggiungere nitidamente anche chi non può godersi lo spettacolo dalla piazza. Il riscontro già nei primi giorni di questa edizione è stato eccezionale. Il Carnevale di Acireale fa il giro del mondo: è emozionante rivedere gli scatti e le immagini dei giganti in cartapesta circondati dal barocco e dalle basiliche e cogliere in tempo reale la gioia e l'entusiasmo del nostro pubblico».
Facebook Detto Fatto

Caterina Balivo, il look ed i tutorial a Detto Fatto del 24 febbraio 2017. Caterina Balivo torna oggi, venerdì 24 febbraio 2017, con una nuova puntata di Detto Fatto, la simpatica trasmissione di Rai 2 che ogni giorno propone tanti interessanti tutorial. Per la puntata di Detto Fatto di oggi, la bella conduttrice ha scelto di indossare un outfit casual con una camicia in denim con borchie sul colletto e per degli shorts rosa confetto dal tessuto lucido. Il look è reso reso chic da un paio di tronchetti alla caviglia neri con alto tacco a spillo.

Detto Fatto, il tutorial di taglio e cucino di Emanuela Tonioni oggi 24 febbraio 2017. 

Emanuela Tonioni a Detto Fatto ci spiega come realizzare un bellissimo kit da disegno, bellissimo e comodo per poter essere portato a scuola, a casa ed in viaggio. Si tratta di una bellissima cartellina a forma di borsetta con manici colorati, molto semplice da realizzare. L’occorrente è semplice: bastano due tessuti di colori diversi, dell’imbottitura, dello sbieco ed una cerniera.

Detto Fatto, il tutorial di Make up di Simone Belli oggi, 24 febbraio 2017.

Detto Fatto prosegue con il make up artist Simone Belli, che oggi trucca la bellissima attrice Valentina Romani. Simone propone un trucco grunge. Non ci vuole il blush ma è fondamentale il mascara. Il trucco grunge è un trucco ribelle e impreciso, che ricorda l’effetto che fa il trucco dopo una serata in discoteca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui KNews.it su Facebook