CONDIVIDI
Tom Cruise: quasi morto per scattarsi dei selfie sul set del film 'La Mummia'

Tom Cruise: ecco i suoi stunt più spericolati suk set del film La Mummia. Ad Hollywood non è da tutti gettarsi fra le braccia nel pericolo in funzione di una scena d’azione. Molti (probabilmente la maggior parte) degli attori specializzati in action movie preferiscono l’ausilio di controfigure quando si parla di girare scene particolarmente pericolose. Tuttavia da molto tempo ce n’è uno che fa da eccezione alla regola, e ovviamente stiamo parlando di Tom Cruise. Cruise cerca da sempre di fare i suoi stunt da solo, mettendo molto spesso la sua vita in pericolo. Cosa che ha fatto anche durante le riprese del suo ultimo film, La Mummia. È quasi morto per scattarsi dei selfie sul set del film ‘La Mummia’. L’attore 53enne ha spaventato i coprotagonisti della pellicola e la crew della produzione quando si è sporto fuori da un elicottero che stava sorvolando il deserto della Namibia per scattarsi alcune foto durante una pausa dalle riprese.

Tom Cruise: Si è sporto dall’elicottero per farsi dei selfie.

La co-star della pellicola Courtney B. Vance ha raccontato: “Ci hanno detto, ‘Non fate foto’. Saliamo sull’elicottero e lui dice, ‘Facciamo qualche scatto?’. Fa ridere. Si è sporto dall’elicottero per farsi dei selfie e scattare delle foto agli altri. E’ pazzo!”. Parlando con USA Today sul tappeto rosso della premiere del film a New York, lo stesso Tom ha aggiunto: “Volevo solo una foto un po’ diversa dal solito. Avevo la cintura di sicurezza un po’ lenta, così sono riuscito a sporgermi. E’ stato divertente”. Un’altra co-star, Annabelle Wallis, che interpreta la sua amante, ha rivelato anche che Cruise le prendeva continuamente il telefono per scattare delle immagini in situazioni pericolose e lei aveva paura che qualcosa potesse andare storto. “Gli piaceva prendere il mio telefono e sporgersi ovunque in situazioni pericolose per farsi delle foto. Cercavo il mio telefono e quando capivo mi dicevo, ‘Oh mio dio, si ucciderà stavolta”, ha raccontato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONDIVIDI